capodannosorrento.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Sorrento

Info e Prenotazioni:

Scrivici info@capodannosorrento.com

Capodanno a Sorrento per famiglie con bambini

Trova le proposte disponibili per Famiglie con bambini, per Capodanno a Sorrento e zone limitrofe

Scopri come celebrare nel migliore dei modi il capodanno con offerte che includono il target per famiglie con bambini, a Sorrento e dintorni. Scopri alcune nostre offerte.

Vedi anche:

Se vuoi avere altre informazioni sulle opzioni adatte ad un target di famiglie con bambini, a Capodanno a Sorrento e dintorni, contattaci tramite il modulo di contatto qui sotto.

Per passare un Capodanno in famiglia con i bambini all’insegna del divertimento e della spensieratezza la costiera sorrentina è un posto assolutamente perfetto. Sorrento, infatti, oltre a conquistare con i suoi panorami e i suoi paesaggi si dimostra anche una un’ottima scelta per le vacanze di capodanno con i bambini. Nel centro del paese, soprattutto in questo periodo, ci sono tantissime iniziative ed attività per grandi e piccini e passeggiando per Corso Italia, dopo aver fatto shopping, si può arrivare alla bellissima Villa Fiorentino situata all’interno di un meraviglioso parco con giostre e giochi per tutti i bambini. Piazza Torquato Tasso, in pieno centro, sarà il posto ideale per una pausa caffè in uno dei bar del posto e altro luogo caratteristico che piacerà tanto anche ai più piccoli è Marina Grande, un piccolo porto di pescatori con barchette colorate e piccoli locali.

Cosa visitare per Natale e Capodanno a Sorrento e dintorni?

Il periodo di Natale e Capodanno a Sorrento e dintorni è un vero e proprio tripudio di luci e colori. Nella principale piazza della città, piazza Tasso, viene allestito un grande albero e tutte le sere si respira una vera e propria atmosfera natalizia per tutte le stradine e i vicoli del centro. Gli eventi organizzati sono tanti, dai concerti di musica classica agli spettacoli teatrali, dalle degustazioni tipiche ai fuochi d’artificio e, per i più piccoli, non mancano spettacoli di magia e burattini, Babbo Natale con i suoi elfi, giostre e cioccolate. I mercatini di Natale sono sempre presenti e da non perdere il presepe della Cattedrale di Sorrento. Nei dintorni, si potrà fare un giro a Vico Equense che vanta sempre un fitto programma con mercatini, artisti di strada e gastronomia tipica, a Massa Lubrense dove si installano delle casette in legno in cui sarà possibile provare sapori tipici della tradizione, ma anche a Sant’Agnello, Meta, Sant’Agata dei due Golfi e Piano di Sorrento ci sono tante iniziative e, soprattutto, mercatini dedicati alle leccornie principali del posto.

Quali sono gli itinerari divertenti per famiglie con bambini a Sorrento e dintorni?

Per trascorrere un piacevole pomeriggio con la propria famiglia nella città di Sorrento l’ideale è andare a Villa Fiorentino. Si tratta di una villa costruita negli anni trenta del Novecento che oggi ospita la Fondazione Sorrento, organismo di promozione culturale. Mentre gli adulti saranno occupati a visitare la Villa, i bambini potranno divertirsi nell’enorme giardino che la circonda dove si trovano anche giochi e giostre. Se il tempo lo permette, poi, sarà un’esperienza unica programmare un tour in barca con tutta la famiglia, mentre al Parco Lauro potrete fare una passeggiata rilassante in mezzo alla natura. Altra attività che farà sicuramente divertire ed emozionare i più piccoli sarà un giro in funivia. Dopo essere arrivati a Castellammare di Stabia, a circa venti chilometri da Sorrento, potrete, infatti, raggiungere la cima del Monte Faito in funivia. La durata del percorso è di circa quindici minuti e vi permetterà di ammirare un bellissimo panorama dall’alto.

Quali sono gli itinerari culturali per famiglie con bambini a Sorrento e dintorni?

Le famiglie che vorranno visitare Sorrento con i bambini potranno partire da Piazza Tasso, il punto principale della città dal quale è molto semplice arrivare in tutti gli altri luoghi. Qui sono situate le statue di Torquato Tasso, autore della Gerusalemme Liberata che nacque proprio a Sorrento, e di Sant’Antonino, il patrono del comune. Si potrà proseguire con la visita alla Cattedrale in cui è conservata la fonte battesimale dove fu battezzato Torquato Tasso e alla Basilica di Sant’Antonino caratterizzata da una facciata in stile romanico e da un interno barocco. Tra le altre, tappe fondamentali saranno il Chiostro di San Francesco e la vicina Villa Comunale, le Antiche Mura, il Vallone dei Mulini e il Museo Bottega della Tarsia Lignea dove si potranno ammirare oggetti in legno originali realizzati con la tecnica della tarsia.

Quali sono gli itinerari paesaggistici e naturali per famiglie a Sorrento e dintorni?

Se in famiglia siete amanti del trekking una meta da non perdere è la Valle delle Ferriere, un’area naturale protetta a trenta chilometri circa da Sorrento. Il sentiero da percorrere è molto semplice e ideale per una famiglia con bambini. Sul percorso, inoltre, si potranno trovare le antiche ferriere di origine medievale oltre che ruscelli e mulini ad acqua. Dalla parte opposta si trova, invece, un altro luogo incantato e incontaminato, la Baia di Ieranto, tra Punta Campanella e Punta Penna. Il sentiero da percorrere per arrivare in questo magico posto è lungo sei chilometri, non è molto faticoso e, se i bambini sono abituati a camminare, si divertiranno un mondo tra piante e fiori.

CONTATTACI

Inserisci il Codice di sicurezza:
6553
back to top